Chi siamo

Soluzioni “ad hoc” studiate da specialisti del settore

“La fabbrica non può guardare solo all’indice dei profitti. Deve distribuire ricchezza, cultura, servizi, democrazia. Io penso la fabbrica per l’uomo, non l’uomo per la fabbrica”

Adriano Olivetti

Chi siamo
AREATECNO greenOggi più di ieri il panorama italiano dell’IT è attraversato da molte realtà, spesso poco professionali o semplicemente inadeguate all’evoluzione della tecnologia in ambito TLC e non solo. Areatecno nasce alle fine del 2010, in piena congiuntura mondiale. Una sfida nuova e ambiziosa. Areatecno vuol divenire un punto di riferimento per l’utilizzatore finale, sia esso un professionista, un’azienda di medie dimensioni, un Ente. Areatecno è una società partner di PCS Promelit, un brand che da 30 anni è leader italiano delle telecomunicazioni.

Come operiamo
Areatecno si propone sul mercato non solo come distributore di prodotti nel settore delle telecomunicazioni e della videosorveglianza, ma come azienda in grado di supportare i propri clienti fornendo soluzioni “ad hoc”, studiate da specialisti in grado di comprendere e analizzare le specifiche esigenze degli stessi.
Areatecno ha maturato una lunga esperienza, e grazie ai suoi tecnici specializzati e preparati, affianca il cliente nell’analisi delle sue reali necessità, guidandolo nell’individuazione della soluzione ottimale sia sotto il profilo tecnico che economico. Areatecno dispone anche di un magazzino ricambi e accessori su Roma.
Areatecno, con la sua esperienza e professionalità nel mondo TLC, in quello delle reti IP e della videosorveglianza in HD, vi porterà un contributo serio, affidabile e competente per il vostro business.

Areatecno logo senza sfondo

L’impegno verso la responsabilità sociale
Come ogni impresa dinamica e responsabile, Areatecno promuove all’interno della sua organizzazione i temi  della responsabilità sociale d’impresa, adottando le Linee Guida ISO 26000.
Le Linea Guida ISO 26000 rappresentano una nuova guida per la responsabilità sociale. È stata pubblicata il 1° novembre 2010 con lo scopo di fornire una guida sulla Responsabilità Sociale delle Organizzazioni. ISO 26000 non è una norma, ma una Linea Guida: ciò significa che essa non prevede la richiesta di una certificazione da parte dell’azienda, ma costituisce una guida su concetti, pratiche e principi della Responsabilità Sociale. Areatecno si impegna con le parti interessate al rispetto dei principi in essa contenuti.
L’intento della norma è quello di “aiutare le organizzazioni a contribuire allo sviluppo sostenibile, di incoraggiarle ad andare al di là del mero rispetto delle leggi, di promuovere una comprensione comune nel campo della responsabilità sociale e di integrare altri strumenti e iniziative per la responsabilità sociale, ma non di sostituirsi a essi”.

I principi di Areatecno

Responsabilità di rendere conto (Accountability)
La responsabilità di rendere conto implica per la direzione l’obbligo di rispondere a coloro che hanno interessi di controllo sull’organizzazione, e per l’organizzazione l’obbligo di rispondere alle autorità legali in merito a leggi e regolamenti. La responsabilità di rendere conto dell’impatto complessivo delle proprie decisioni ed attività sulla società e l’ambiente implica altresì che l’organizzazione risponda ai soggetti coinvolti dalle sue decisioni ed attività nonché alla società in generale, in modi e gradi diversi, in base alla natura dell’impatto e alle circostanze.

Trasparenza
Areatecno divulga in modo chiaro, accurato e completo, e ad un livello ragionevole e sufficiente, le politiche, le decisioni e le attività per le quali è responsabile, inclusi gli impatti sulla società e sull’ambiente, sia noti sia probabili.

Comportamento etico
Il comportamento di Areatecno si basa su valori quali onestà, equità e integrità. Questi valori implicano un’attenzione per le persone e l’ambiente e un impegno ad affrontare l’impatto delle proprie attività e decisioni sugli interessi degli stakeholders.

Rispetto dei diritti umani
Nello svolgimento della sua attività, Areatecno garantisce il diritto alle pari opportunità e a un trattamento non discriminatorio, parità di opportunità e di trattamento allo scopo di eliminare ogni forma di discriminazione tra gli esseri umani. I principi che l’azienda segue nel trattare ogni lavoratore sono eguaglianza, rispetto e dignità.
Areatecno si impegna a rispettare, promuovere e proteggere il diritto alla libertà di pensiero, di espressione, coscienza, religione, alla vita, alla libertà e alla sicurezza, astenendosi dallo svolgere qualsiasi attività che supporti o incoraggi violazioni dei diritti umani.
Areatecno si impegna a non fare ricorso a lavoro forzato o coatto e agisce in modo che i lavoratori siano assunti, pagati e garantite condizioni di lavoro giuste e favorevoli. Areatecno rispetta inoltre i diritti dei bambini, avendo cura di non assumerli e non impegnarli nel lavoro, fatta eccezione per il lavoro leggero, prima che terminino la scuola dell’obbligo o prima che compiano il quindicesimo anno d’età.

Condizioni di lavoro, salute e sicurezza dei lavoratori
Areatecno si impegna ad assicurare un ambiente di lavoro sicuro e sano e a rendere disponibili misure per affrontare le emergenze, consultandosi e cooperando in materia di sicurezza e salute sul luogo di lavoro con autorità sanitarie, di sicurezza e lavoro.
Areatecno garantisce ai propri lavoratori una formazione continua sulle migliori metodologie di lavoro, una remunerazione che assicuri un adeguato tenore di vita a loro e alle loro famiglie, tenendo conto dei bisogni di adeguate condizioni di vita in prospettiva di un progressivo miglioramento.
Areatecno riconosce ai propri lavoratori la libertà di associazione e il diritto alla contrattazione collettiva.

Il rispetto dell’ambiente
Areatecno si impegna a realizzare le proprie attività in conformità dei principi relativi alla conservazione dell’ambiente in cui opera, contribuendo al più ampio obiettivo di uno sviluppo sostenibile, cioè di uno sviluppo che soddisfi le necessità del presente senza compromettere la capacità delle future generazioni di soddisfare le proprie. In merito, l’azienda valuterà l’impatto delle sue attività sull’ambiente e sulla salute umana con cadenza periodica, prendendo in considerazione l’impatto delle sue attività su gruppi come minori, anziani e donne, adottando tutti i meccanismi di prevenzione necessari.

Corrette prassi gestionali
Le corrette prassi gestionali fanno riferimento al comportamento etico dell’azienda nei rapporti con altre organizzazioni come agenzie governative, partner, fornitori, appaltatori, clienti e concorrenti. Le corrette prassi gestionali attengono alle aree della lotta alla corruzione, del coinvolgimento responsabile nella sfera pubblica, della concorrenza leale, del comportamento socialmente responsabile, dei rapporti con altre organizzazioni e del rispetto dei diritti di proprietà.
In particolare, la lotta alla corruzione costituisce uno degli impegni fondamentali che Areatecno assume nei confronti degli stakeholder. La corruzione è fermamente condannata da Areatecno, che proibisce pratiche di corruzione, favori illegittimi, comportamenti collusivi, sollecitazioni, dirette e/o attraverso terzi, di vantaggi personali e di carriera per sé o per altri.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Loading...